giovedì 31 maggio 2007

Stiamo veramente raschiando il fondo...non trovate?

Credo sia giusto dare una letta a questo articolo e fermarsi due secondi a pensare.


E pensare che si è iniziati da un "Grande Fratello"...Questo intendevo dire quando dicevo

"si inizia con poco...e si arriva a molto peggio"

quando si parlava dei DICO.

13 commenti:

Biby Cletus ha detto...

Cool blog, i just randomly surfed in, but it sure was worth my time, will be back

Deep Regards from the other side of the Moon

Biby Cletus

Steo ha detto...

? Ma chi è sto sfigato ?

Danilo ha detto...

Steo: Se è per quello in Olanda c'è il partito pedofilo, c'è il grande fratello porno, ci sono tante cose troppo liberaliste! Mi sa che l'Olanda non riesce a controllarsi e a NON esagerare.
Non sono assolutamente d'accordo con te riguardo il principio che hai esposto, ossia che dando inizialmente poco si debba necessariamente arrivare a dare molto. Le cose si possono e si devono poter tenere sotto controllo e non per questo bisogna fare delle rinunce. Se tu sei contro i DICO per altri motivi posso anche rispettare la tua idea e sono contento che la esprimi e che cerchi di farla valere, ma se tutto si base su questo principio, scusami, ma è davvero stupido!

biby cletus: Thanks for your compliments. You are the first american visitor that left a comment into this blog. Welcome!

Ciao Danilo

Danilo ha detto...

Stefano tratta bene gli ospiti per favore! Stiamo diventando famosi pure in Americaaaaaaaaaa! D'ora in poi bisognerà scrivere in 2 lingue non è giusto che le nostre visite americane non capiscanoooooooo!

Steo ha detto...

Non cerco di far valere la mia idea!!!Quante volte devo dirlo? Cercavo di spiegare meglio quanto dicevo quella volta. Cmq non credo sia un visitatore, l'altra volta su mediafive.info succedeva la stessa cosa...credo sia una specie di spam :S chiedi a pigotto...

Danilo ha detto...

NO non credo steo. Ha senso quello che ha scritto e poi il link è al suo blog. Su media five erano proprio pubblicità si aziende e le persone non commentavano in questo modo. E poi erano moooolti mooolti di piu. Cmq speriamo di no! altrimenti "ci du fazzu torrai in su cunnu!"

Steo ha detto...

bo io ricordo un sacco di commenti tipo "Ah very nice blog" o "yea awesome blog" senza alcun motivo.

alessia ha detto...

mi dispiace steo che tu cada in un errore intellettuale e concettuale così grave,e scusami,così grossolano.
le due cose non sono paragonabile,e anche se farlo non era la tua intenzione primaria,è proprio quello che è successo invece.
non dare nulla per poi non dover dare troppo mi sembra inoltre un concetto di una banalità disarmante,buttato lì senza rendersi conto che questo genere di ragionamenti,se così portati avanti,ci avrebbe relegato all'età della pietra,dove purtroppo ancora sento di essere,per certe cose.se ciò che dici tu fosse vero non esisterebbero millenni di storia del diritto,di filosofia,di sociologia,di scienza naturale e applicata e così all'infinito.bisogna dare ciò di cui le persone hanno necessità nei limiti universali dei diritti dell'uomo e di quei valori che l'umanità tutta condivide.
andiamo avanti,non indietro.

Alberto ha detto...

Sono a dir poco shockato... una cosa del genere non dovrebbe non solo essere realizzata e trasmessa, ma neanche pensata. Non può che essere frutto di gente molto malata che metterei tranquillamente allo stesso livello di Hitler e gli auguro la stessa fine. Sono parole forti le mie, ma penso giustificate. Altra cosa... Steo, scusa tanto, ma come dice Alessia, i DICO in questo non centrano proprio nulla (anche se forse non intendevi quello), e non mi pare che la frase che hai citato sia una legge che regola la nostra società, non mi pare che essa valga in qualunque caso e contesto e che non sia soggetta alla nostra capacità di giudizio. Che dici?
Per il resto sono contento che ci sia un nuovo visitatore tra noi... non so quanto potrà capirci ma è il benvenuto

Steo ha detto...

oh ragà...metterò solo video da youtube d'ora in poi!!! Non volevo collegare le due cose, sto solo dicendo che l'altra volta sono stato frainteso quando ho detto quella frase. Io intendevo dire questa cosa, in olanda si è passati dal grande fratello a questo...purtroppo quando si da alla gente, questa non si accontenta mai. Si vuole sempre di più e per me è preferibile non dare piuttosto che andare avanti su certe cose. Poi pensatela come vi pare, volevo solo esporre la mia opinione. Bella pe tutti!!!

Alberto ha detto...

Steo, il fatto che qualcun altro non sia d'accordo con te, non significa che non devi esprimere la tua opinione. Quindi a me pare giusto che posti quello che vuoi, ma non necessariamente devo dirti: "Si hai ragione anche secondo me è così". Alla fine si discute, tutto qui, non sentirti attaccato. Cmq rimarco il fatto che non sono concorde con te quando dici che se alla gente dai delle cose, queste chiederanno sempre di +. Anche se cmq la tua affermazione fosse vera non è detto che ciò che la gente chiede sia sbagliato. Ci sono richieste lecite e richieste meno lecite, tutto qui. Noi possiamo esprimere un giudizio su di esse in maniera favorevole o meno, ma nessuno ci obbliga a dare qualcosa in più solo per il fatto che abbiamo concesso dell'altro in precedenza, capisci il mio discorso?

Steo ha detto...

si tendo sempre ad estremizzare effettivamente. Alla fine se scrivo certe cose è perchè voglio confrontare le mie idee con voi. Ultimamente credo che il blog non sia il posto adatto però, si tende a fraintendere quanto si vuole dire. Non si comunica solo con le parole no? Più del 90% arriva da corpo e tono di voce, cosa che qui si perde totalmente (o quasi).

Alberto ha detto...

Io penso che il blog possa andare benissimo anche per queste cose. Ovviamente come dici tu c'è il rischio di essere fraintesi, ma come ben sai la comunicazione scritta è molto diversa da quella parlata proprio per i motivi che hai citato tu. Sicuramente nessuno di noi parla come scrive appunto perchè molte cose nel parlato possono essere omesse. Il blog è una forma differente per dire la nostra, basta non farsi pregiudizi e nel dubbio chiedere, concordi?

Refferer