martedì 19 giugno 2007

Tutti vogliono viaggiare in prima...

Eh si... lo dice anche Ligabue! Ma io non mi riferisco in prima classe, cioè si, ma un altro tipo di classe, quella di rischio! La classe di rischio che ognuno di noi ha associata alla propria polizza assicurativa. Beh, appena uno fa l'assicurazione per la prima volta dovrebbe partire dalla 14ma. Io l'anno scorso ho pagato ben 1200 euro l'anno di assicurazione proprio per questo motivo. MA, ed ecco che arriva il bello. Il Grande Bersani ha deciso di introdurre all'interno del suo decreto delle agevolazioni anche per l'RCA. Il decreto passato a legge nel Febbraio di quest'anno dice: "2. All'articolo 134 del codice delle assicurazioni private di cui al decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209, sono aggiunti, in fine, i seguenti commi: (( «4-bis. L'impresa di assicurazione, in tutti i casi di stipulazione di un nuovo contratto, relativo a un ulteriore veicolo della medesima tipologia, acquistato dalla persona fisica gia' titolare di polizza assicurativa o da un componente stabilmente convivente del suo nucleo familiare, non puo' assegnare al contratto una classe di merito piu' sfavorevole rispetto a quella risultante dall'ultimo attestato di rischio conseguito sul veicolo gia' assicurato.))".
Interpretando la legge significa che chiunque può presentando il suo stato di famiglia, nel momento in cui acquista una nuova auto e se ne fa proprietario può pretendere la classe di rischio associata all'ultimo attestato di rischio conseguito sul veicolo di uno dei componenti conviventi della propria famiglia, anche se questo significa passare in automatico in prima classe! Vi rendete conto che FIGATA?

Premesso questo vi racconto la mia storia... giuro, la faccio breve! Ad Aprile IO ho cambiato auto come sapete, a mio nome, ma la troia dell'assicuratrice non mi ha messo al corrente di sta cosa, per cui io ho semplicemente fatto il trasferimento di assicurazione. ORA che io so! e che a Giugno mi scade l'assicurazione che dovrei rinnovare, ho chiesto di applicarmi la legge Bersani, ma NON si può. Perché in pratica la mia auto non risulta più nuova! Ma QUI ecco Danilo che si è messo a escogitare un metodo per arginare il problema e sentite un po' la soluzione. Non avendo pagato ancora la trascrizione al PRA del passaggio di proprietà (per cazzi miei) posso sporgere denuncia di smarrimento del foglio fatto al comune, per cui vado e rifaccio il passaggio di proprietà e la macchina risulterà acquistata a Giugno e non più ad Aprile, e naturalmente dopo la scadenza della polizza assicurativa. Per cui potrò usufruire della legge BERSANI! Ma sopratutto pagherò solamente 300 euro di assicurazione l'anno... vi rendete conto?! Pazzesco!

Problema: Nel frattempo uso la macchina senza assicurazione, se mi fermano sono 20 euro di multa, se faccio incidente sarò costretto a rinnovare l'assicurazione che ho in quanto mi abbonano 15 giorni di copertura ma nel caso perdo la possibilità di cui sopra, alternativa, mi metto d'accordo col tipo/a dell'incidente e metto una data che va oltre la data della nuova assicurazione. Ma speriamo che non succeda nulla e che tutto vada a buon fine. Così anch'io potrò VIAGGIARE IN PRIMA!

Ciao

2 commenti:

Alberto ha detto...

mmm... anche la mia mamma è in prima fascia e l'assicurazone scade fra poco. Spero di poter fare una cosa simile. 300 euro invece che 1000 è una bella differenza

Steo ha detto...

eheheh grande Danilo, fatta la legge...trovato l'inganno!!!^^

Refferer