martedì 19 giugno 2007

La domande delle domande

Dopo lunga meditazione, ecco la risposta alla domanda che tutti prima o poi si sono fatti: quanto è lungo il campo di Holly&Benji?
Allora: basta un po' di trigonometria: il raggio della terra (6327 Km), il raggio della terra più l'altezza dell'osservatore (facciamo un 1,70 m, anche se sono giapponesi e, di conseguenza nani) e la linea che va dall'osservatore alla linea dell'orizzonte, formano un angolo rettangolo.
L'angolo al centro della terra risulta essere 180-2x. Da questo è comodo impostare l'equazione:
6327 Km = 6327,0017Km*cos(180-2x) da cui ricavo il valore dell'angolo al centro della terra.
A questo punto, la distanza fra l'osservatore e la linea dell'orizzonte si calcola semplicemente come
6327,0017km*sin(angolo al centro della terra).
La distanza a cui uno di 1,70 m vede l'orizzonte è semplicemente di 4,53 Km.
Tenuto conto che la traversa della porta compare quando un giocatore è più o meno sulla tre-quarti
campo, il campo risulta lungo circa 17,8 Km.

24 commenti:

Alberto ha detto...

Spettacolo, anche se ho sempre sospettato che il campo non fosse proprio regolamentare

el_dambro ha detto...

Nicò ti stupisci di Holly & Benji? E ke vogliam dire di Babbo Natale?Senti quì....

"Nessuna specie conosciuta di renna pur volare. Ci sono però 300.000 specie di organismi viventi ancora da classificare e, mentre la maggioranza di questi organismi è rappresentata da insetti e germi, questo non esclude completamente l'esistenza di renne volanti, che solo Babbo Natale ha
visto.
Ci sono due miliardi di bambini (sotto i 18 anni) al mondo. Dato però che Babbo Natale non tratta con bambini Musulmani, Hindu , Buddisti e Giudei, questo riduce il carico di lavoro al 15% del totale, cioè circa 378 milioni.
Con una media di 3,5 bambini per famiglia, si ha un totale di 98,1 milioni di locazioni. Si può presumere che ci sia almeno un bambino buono per famiglia. Babbo Natale ha 31 ore lavorative, grazie ai fusi orari e alla rotazione della terra, assumendo che viaggi da Est verso Ovest.
Questo porta ad un calcolo di 822,6 visite per secondo. Questo significa che, per ogni famiglia Cristiana con almeno un bambino buono, Babbo Natale ha circa un millesimo di secondo per: trovare parcheggio ( cosa questa semplice, dato che pur parcheggiare sul tetto e non ha problemi di divieti di sosta ); saltare giù dalla slitta; scendere dal camino; riempire le calze; distribuire il resto dei doni sotto l'albero di Natale; mangiare cibo che i bambini mettono a sua disposizione; risalire dal camino; saltare sulla slitta; decollare per la successiva destinazione.
Assumendo che le abitazioni siano distribuite uniformemente (che sappiamo essere falso, ma accettiamo per semplicità di calcolo), stiamo parlando di 1.248 Km per ogni fermata, per un viaggio totale di 120 milioni di Km.
Questo implica che la slitta di Babbo Natale viaggia a circa 1040 Km/sec, a 3000 volte la velocità del suono. Per comparazione, la sonda spaziale Ulisse (la cosa più veloce creata dall'uomo) viaggia appena a 43,84 Km/sec, e una renna media a circa 30 Km/h.
Il carico della slitta aggiunge un altro interessante elemento: assumendo che ogni bambino riceva una scatola media di Lego (del peso di circa 1 Kg), la slitta porta circa 378.000 tonnellate, escludendo Babbo Natale (notoriamente sovrappeso). Sulla terra, una renna può esercitare una forza di trazione di circa 150 Kg. Anche assumendo che una "renna volante" possa trainare 10 volte tanto, non è possibile muovere quella slitta con 8 o 9 renne, ne serviranno circa 214.000.
Questo porta il peso, senza contare la slitta, a 575.620 tonnellate. Per comparazione, questo è circa 4 volte il peso della nave Queen Elizabeth II. Sicuramente, 575.620 tonnellate che viaggiano alla velocità di 1040 Km/sec generano un'enorme resistenza. Questa resistenza riscalderà le renne allo stesso modo di una astronave che rientra nell'atmosfera. Il paio di renne di testa assorbirà 14,3 quintilioni di Joule per secondo. In breve si vaporizzerà quasi istantaneamente, esponendo il secondo paio di renne e creando assordanti onde d'urto (bang) soniche. L'intero team verrà vaporizzato entro 4,26 millesimi di secondo.
CONCLUSIONE : Babbo Natale c'era, ma ora è morto."

Nicola ha detto...

Ok ok, fin qua ci siamo, ma ora la vera domanda è: a che velocità media corre Holly Hatton o Mark Lenderz, o Julian Ross (questo spiega però come mai 'sto povero malato di cuore non riesca mai a concludere una partita per riuscire a farsi tutti i 18 km del campo nel poco tempo in cui riesce a farli).

Vediamo di calcolarlo:
supponendo che il campo venga percorso dai più in forma in totale 4/5 volte a partita:
90 min ( + 5 di recupero) = 5700 sec (tempo di gioco)
17,8 km = 17800 m (dimensione campo)
17800 * 4,5 volte a partita = 80100 m (spazio percorso)
80100 / 5700 = 14,052 m/s (velocità) ovvero 14,052 m/s * 3,6 = 50,5872 Km/h
percorrendo cioè i 100 m in 7''e 109, circa 3 sec meno
del record del mondo sui 100 piani (e il campo di Holly e Benji si sa non è in piano...).

Alberto ha detto...

Vabbè considera che il campo come ha le salite ha anche le discese essendo collinoso

Steo ha detto...

AHAHAHAHAH!!!13 anni di matematica alla fine sono serviti!!!

Marco Sp ha detto...

ma vogliamo calcolare la velocità dei calci di punizione?
la potenza!
adriano calcia a 144 km/h beccando in pieno Guardalben che respinge senza accusare traumi gravi!
ma il pallone nn cambia colore, nn diventa lucente come il sole o infuocato dall'attrito!
quindi la domanda che pongo a nicola è :
che velocita raggiungeranno ste pallonate considerando che assumo traiettorie ellittiche, causano la frattura della spalla e dell'anca del tiratore dopo il 6 tiro in una partita, sfondano i guanti del portiere e lo spingono oltre la linea di porta, sfondano la rete il muretto in cemento che sta dietro e in fine skizzano via per la tangente verso il cielo siglando anke un fuori campo ed un nuovo satellite in cuoio in orbita.?

se nn mi rispondi riskio una crisi epilettica, devo saperlo!!

Danilo ha detto...

uff! calcio anche sul blog... non ne posso più, a casa sportitalia grazie a marco, qui voi... vabbè. Me ne farò una ragione!

Danilo ha detto...

chi è el_dambro?

Steo ha detto...

Danilo questa è matematica....e Holly e Benji era un cartone animato!!

Danilo ha detto...

lo so... ma un cartone animato di calcio che io non MAI guardato!

el_dambro ha detto...

el_dambro sono io

Danilo ha detto...

Ma sei un genio come direbbe Rosario. Va beh. Parlerò con gli amministratori del blog e mi farò dire chi sei... tanto uno di loro ti ha invitato! Cmq benvenuto. Volevo sapere se ci conosciamo o meno!

Alberto ha detto...

Dai Dany, non conosci el dambro, come fai???

el_dambro ha detto...

Ki non mi conosce! Uff, son famosissimo!!

Alberto ha detto...

Segnalo la canzone Holly e Benji dei gem boy per chi vuole chiarire i misteri del cartone animato

Nicola ha detto...

Ho delusione in me

el_dambro ha detto...

Questo Nicola perchè nn credi in me.

Nicola ha detto...

No questo perchè pensavo che sapessero tutti chi è il famoso el_dambro...che ignoranza però....e pensare che cè google!

Alberto ha detto...

Qui si crea un punto interrogativo: ora la domanda è: "CHI E' EL_DAMBRO?"

el_dambro ha detto...

Sono il punto esclamativo delle domande!

Danilo ha detto...

no quello è un altro sciagurato che so io! non puoi essere "domanda!".
Senti io ho fatto una ricerca su internet su di te e oltre trovare un alluce in putrefazione e un rockettaro sfigato di milano su myspace non trovo altro! vuol dire che sei posizionato male

Alberto ha detto...

El_dambro è Matrix... Google è solo una sua parte

el_dambro ha detto...

Sto così in alto che google nn riesce a indicizzarmi...questi algoritmi da quattro soldi!

el_dambro ha detto...

Per aiutarvi ho messo anke la mia foto nel mio profilo và..
..e poi nn dite che vi sto dando +ke una mano...un braccio direi.

Refferer