venerdì 22 febbraio 2008

Roma tra religione e laicità

Stamattina apro la "Repubblica" e leggo: "IO LAICO CREDENTE". L'accostameno delle due caratteristiche, appunto "laico" con "credente" mi ha subito incuriosito e notando che l'articolo fosse scritto da Francesco Rutelli ho subito capito che si trattasse di elezioni per il sindaco di Roma. Un articolo sicuramente interessante, scritto benissimo e ricco di informazioni e considerazioni sulla storia romana tra laico e cattolico! Mi è piaciuto parecchio e Francesco mi ha convinto. Se fossi residente a Roma voterei lui anche perché in parte mi sento anche io un laico credente. Questo è il link alla notizia per chi possa interessare.

Ciao

2 commenti:

Myura ha detto...

Dani, mi deludi :)
Avendo appena letto che Berlusconi intende candidare una ragazza del GF3, pensavo ti fossi convertito a forza Italia :D
Pensavo che il GF fosse x te più importante di tutto il resto!

Danilo ha detto...

Ti sbagli, non voterei MAI Berlusconi neanche se si candidasse nelle sue liste la persona piu cara che ho al mondo!

Inoltre il GF quest'anno lo sto seguendo relativamente poco! Ho altri impicci...

Refferer